Mondiale U17, Messico in finale: ecco i gioiellini presentati da Claudio Mian

16.11.2019 17:43 di Redazione FS24 Twitter:    Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
Mondiale U17, Messico in finale: ecco i gioiellini presentati da Claudio Mian

Allo stadio Bezerrão, il Brasile padrone di casa, si gioca la finale del Mondiale u17 col Messico. In semifinale la Tricolor ha eliminato Olanda ai rigori ed  ha mostrato in tutto il torneo buone individualità. Con l'aiuto di Claudio Mian, ex allenatore ed osservatore in Messico, scopriamo le punte di diamante del Messico under 17:

"Edoardo Garcia, portiere che gioca nel Chivas. Ottimi riflessi, grande potenzialità e mentalità. Non è molto alto, ma attento, bravo sui rigori come visto in semifinale. 

Victor Guzman, difensore centrale classe 2002 del Tijuana, altezza importante (181 cm). Molto veloce, determinato, bravo nel gioco aereo, ottimo nei lanci, vero leader, sempre  concentrato.

Eugenio Pizzuto del Pachuca, ha passaporto italiano, già convocato senza esordire nella Nazionale maggiore. Mediano di grande prospettiva, roccioso ma ha buona tecnica e visione. Avrà un grande futuro. Proposto a qualche club italiano.

Bruce El Mesmari: esterno offensivo destro tecnico e veloce del Pachuca, salta l'uomo con facilità. Punto di riferimento offensivo del Messico.

Efrain Alvarez: la stella assoluta del Messico U17. Gioca nei La Galaxy, ma può giocare su tutto il fronte offensivo. Da lui si pretendono sempre giocate importanti, dotato di grande tecnica. E' nato nel 2002.

Santiago Munoz: punta centrale, di buona statura,  bravo di testa e nelle sponde. Gioca nel Santos Laguna, dotato di buon tiro".