La Spisa e Ferrarello consigliano – Jordan Lotomba, Young Boys ultimo step prima di spiccare il volo

04.08.2017 18:10 di Redazione FS24 Twitter:    Vedi letture
La Spisa e Ferrarello consigliano – Jordan Lotomba, Young Boys ultimo step prima di spiccare il volo

 

Quando pensiamo al desiderio di volere una vita agiata, tranquilla, lontana dallo stress, il primo posto che balza alla mente è sicuramente la Svizzera. Paese immerso nel verde, con ritmi giornalieri sicuramente più “piacevoli” e lontani dalla frenesia italiana. Un ambiente ideale dove poter sviluppare le proprie qualità eppure, quando parliamo di calcio, la Svizzera non è stata mai presa realmente in considerazione. Bisognerebbe cominciare a ricredersi. Sicuramente non parliamo ancora di una potenza, la Terra del latte e del miele (così viene simpaticamente soprannominata) negli ultimi tempi sta sfornando talenti di ottima caratura. Uno di questi è Jordan Lotomba, che conosciamo attraverso l’osservatore Andrea La Spisa.

PRECOCE – Questo può essere l’unico aggettivo quando arrivi ad esordire in prima squadra ad appena 15 anni. Era il 30 maggio 2015, ed il terzino destro classe ’98 scese in campo con il Lausanne (che all’epoca militava nella Challenge League, la seconda divisione svizzera) contro il FC Wil 1900. La partita terminò 4 a 0 per gli avversari, ma quella resta una data che Lotomba sicuramente non dimenticherà.

CONSACRAZIONE – Dopo un’annata (stagione 15/16) di apprendistato, dove si divide tra prima squadra (15 presenze ed un gol, arrivato il Le Mont) e formazione Under 21, arriva la definitiva consacrazione tra i confini territoriali: nella scorsa stagione sono infatti 27 le presenze per il ragazzo, che trova un’altra rete (contro il Lucerna, nel frattempo non ci dimentichiamo che il Lausanne è stato promosso in Super League) e si consacra come uno dei migliori giovani calciatori del panorama svizzero. Inoltre avanza leggermente il proprio raggio d’azione, passando da terzino ad esterno destro, ruolo dove può maggiormente sfruttare le sue doti di corsa ed inserimento.

YOUNG BOYS, ULTIMA TAPPA PRIMA DELL’EUROPA CHE CONTA – Tra le diverse concorrenti, è lo Young Boys ad aggiudicarsi le prestazioni di Lotomba, che sente il bisogno di completare il suo percorso in Svizzera. Con la sua nuova squadra fa anche l’esordio in competizione europee, nei terzo turno di qualificazione giocato contro la Dinamo Kiev. Risultato? Un gol nella gara di ritorno, quella giocata tra le mura amiche, che regala la qualificazione ai suoi. In campionato (in Svizzera siamo alla seconda giornata) una presenza ed un assist. Mica male, considerando che (teoricamente) sarebbe in fase di rodaggio con i suoi nuovi compagni.

CARATTERISTICHE TECNICHE - Ragazzo dalle straordinarie doti atletiche, continuo su tutti i 90 minuti. Dimostra una personalità più che buona e spirito di iniziativa. Destro naturale, corsa costante, molto buona la progressione. Arriva spesso sul fondo saltando gli avversari principalmente sfruttando la sua velocità e la sua resistenza. Come ogni buon esterno che ama offendere, preferisce la fase offensiva a quella difensiva, dove deve imparare a temporeggiare di più e a ragionare quando viene puntato dall'avversario. Può inoltre migliorare anche nella coordinazione, così da ottenere una postura corretta durante il cross dal fondo aumentando la percentuale di riuscita. Buono il recupero della palla ma senza vincoli di marcatura riesce ad esprimere meglio tutto il suo potenziale.

Ragazzo davvero giovane, con margini di miglioramento importanti e possibilità di diventare uno dei migliori giocatori in Europa nel suo ruolo.

Potrebbe essere utile a: Sassuolo, Atalanta, Fiorentina, Lazio e Torino.

Scheda

Nome

Jordan Lotomba

Data di nascita

29 settembre 1998

Nazionalità

Svizzera

Ruolo

Terzino/esterno destro