La Spisa consiglia – Viaggio nel continente nero, alla scoperta di Sekou Koita

12.12.2017 20:55 di Redazione FS24 Twitter:   articolo letto 194 volte
© foto di Federico De Luca
La Spisa consiglia – Viaggio nel continente nero, alla scoperta di Sekou Koita


Per la prima volta da quando è in vita questa rubrica, facciamo tappa nel Continente Nero, l’Africa, precisamente in Mali. La classica idea di calciatore africano è quella di un elemento fisicamente possente, atleticamente superiore alla media ma tecnicamente poco dotato. Come ogni cosa al mondo, anche il calcio cambia, ed è tempo di modificare/depennare questo stereotipo. La prova di ciò la fornisce Sekou Koita, attaccante classe ’99 che conosciamo quest’oggi grazie all’osservatore Andrea La Spisa.
CARATTERISTICHE TECNICHE - Rapido e veloce, bravo nel dribbling e nella rifinitura, cerco spesso gli uno-due e ha una buonissima finalizzazione, oltre alla capacità di trovare colpi ad alto tasso di spettacolarità ed efficacia. Mentalmente pronto, sa leggere bene le situazioni ed è intelligente tatticamente. Esplosivo, con buona personalità. Sekou ha 18 anni, inevitabilmente alcuni tratti del suo football saranno da correggere, ed in particolare serve che migliori la fase di non possesso. Resta un ragazzo di notevole prospettiva, come molti altri calciatori della sua terra.
RUOLO(I) – Parliamo di un attaccante di notevole qualità. È una seconda punta che può giocare anche come esterno d'attacco soprattutto sulla fascia destra poiché essendo mancino può liberare più facilmente il tiro.
Consigliato a: Fiorentina, Genoa, Sassuolo, Bologna.
SCHEDA
Nome
Sekou Koita
Data di nascita
28 novembre 1999
Nazionalità
Maliana
Ruolo
Attaccante
Club
USC Kita