La Spisa consiglia – Rivaldo non è solo il brasiliano: conosciamo Coetzee

 di Redazione FS24 Twitter:   articolo letto 105 volte
Fonte: wikipedia
La Spisa consiglia – Rivaldo non è solo il brasiliano: conosciamo Coetzee


Pensi a Rivaldo e pensi ad uno dei migliori attaccanti del ventesimo secolo. Il brasiliano, vincitore di premi di squadra e individuali, è stato sicuramente uno dei calciatori di più alto livello nella gloriosa storia del Brasile cinque volte campione del mondo. Quest’oggi, in collaborazione con Andrea La Spisa, vi presentiamo “l’altro Rivaldo”, questa volta sudafricano e difensore. Conosciamo Rivaldo Coetzee.
CONTINENTE NERO - Dopo l’ultimo appuntamento, non ci spostiamo dal Continente Nero, questa volta però come detto in apertura siamo in Sudafrica al Sud. Presentiamo un difensore anomalo, “diverso” dal solito che spicca soprattutto per la sua personalità.
CARATTERISTICHE  FISICHE E TECNICHE - Non altissimo, (1.79cm), ha una buona velocità e un buon allungo. La prima cosa che notiamo in questo ragazzo classe ‘96 è la tecnica sopraffina e la facilità di utilizzo dei due piedi fuori dal comune. Ambidestro,  predilige giocare come Difensore centrale sinistro in una difesa a quattro o Difensore laterale sinistro in una difesa a tre. L'anticipo e la scelta di tempo nelle giocate sono altre due sue caratteristiche fondamentali, tatticamente intelligente, mantiene una buona concentrazione durante tutta la partita garantendo solidità al reparto. Le sue prestazioni gli sono valse la convocazione nella Nazionale sudafricana a soli 17 anni: da seguire con attenzione.
Consigliato a: Genoa, Sampdoria, Fiorentina, Chievo, Bologna (consigliabile un prestito nella serie cadetta).
SCHEDA
Nome
Rivaldo Coetzee
Data di nascita
16 ottobre 1996
Nazionalità
Sudafricana
Ruolo
Difensore centrale
Club
Sundowns