La Spisa consiglia - Krépin Diatta, futura stella del calcio africano?

18.04.2018 16:51 di Francesco Fedele  articolo letto 298 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
La Spisa consiglia - Krépin Diatta, futura stella del calcio africano?

Il continente africano è spesso al centro di note vicissitudini geopolitiche. Carenza di materie prime, feroci scontri per accaparrarsi quelle presenti, tensioni tra popolazioni, povertà su larga scala. Quest’oggi è però nostra volontà esaltare uno dei lati positivi di questa zona di mondo, ovvero la sempre più frequente produzione di calciatori di livello, o quantomeno di belle speranze. Krépin Diatta, che conosciamo grazie all’osservatore Andrea La Spisa, rientra sicuramente in questo discorso.

DAL SENEGAL AL BELGIO, PASSANDO PER LA NORVEGIA – Possiamo così sintetizzare la carriera di questo giovane trequartista classe ’99. Partito dal Senegal, il singolare passaggio nel campionato norvegese avviene grazie alla sua presenza nell’Oslo Football Academy Dakar, società invitata a partecipare alla Coppa di Norvegia. Dopo delle ottime performance in questa competizione, viene tesserato dal Sarpsborg 08, dove prende confidenza con il calcio europeo e viene notato dal Bruges, società tra le più importanti in Belgio, che nella scorsa sessione di mercato invernale decide di assicurarsi le sue prestazioni.

CARATTERISTICHE TECNICHE – Come abbiamo già evidenziato in precedenza, parliamo di un trequartista, precisamente di un trequartista esterno sinistro oppure centrale dalla grande rapidità e dall’ottima tecnica. Dribbling e velocità di pensiero sono evidenti mostrando anche un discreto colpo di testa grazie agli ottimi tempi di gioco che ha il ragazzo nonostante non sia propriamente un gigante. Destro di piede, deve migliorare con il sinistro così come bisogna lavorare sulla freddezza sotto porta. Più che buona la visione di gioco con la quale trova spesso l'assist giusto per i compagni. Discreta esplosività.

Consigliato a: Genoa, Sampdoria, Fiorentina, Atalanta.