La Spisa consiglia – Ayiah, la speranza del Ghana pronta a farsi conoscere

 di Francesco Fedele  articolo letto 153 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La Spisa consiglia – Ayiah, la speranza del Ghana pronta a farsi conoscere

In particolar modo negli ultimi anni, l’Africa si sta specializzando nella produzione di talenti, spesso considerabili, a detta di molti esperti di calcio giovanile, tra i migliori prospetti disponibili nelle fasce “under”. Ultimo, ma solo in ordine cronologico, è un ragazzo ghanese che andiamo a presentare oggi, grazie all’aiuto dell’osservatore Andrea La Spisa: Eric Ayiah.

CARATTERISTICHE TECNICHE – Esterno alto classe 2000, è di solito impiegato sulla fascia destra ma è schierabile con la stessa efficacia anche nell’altra parte del campo. Ha una tecnica molto buona, è rapido e veloce. È molto esplosivo, fisicamente non è un colosso ma è molto abile a sfruttare il proprio fisico. Destro naturale, abile anche col piede debole, ha una forte personalità. La velocità palla al piede, la ricerca della profondità e il dribbling sono le sue caratteristiche principali, evidenziabili nell’immediato. Queste sue qualità lo rendono devastante quando entra a partita in corso. Di contro, la tattica e il colpo di testa non sono proprio le sue armi migliori ma di gran lunga migliorabili vista la giovane età. In vista del suo percorso di crescita, sarà fondamentale un futuro trasferimento in un club europeo, per ovvie ragioni di competitività e possibilità di colmare le proprie (momentanee) lacune.

NATIONAL TEAM – Nazionale, quella ghanese, che ha già imparato a conoscere le qualità di questo ragazzo. Non a caso Ayiah è il capitano della formazione Under 17, con la quale si è messo in mostra nel Mondiale di categoria giocatosi lo scorso ottobre. Un percorso importante, che si è purtroppo interrotto contro il Mali ai Quarti di Finale.

SCHEDA

Nome

Eric Ayiah

Data di nascita

6 marzo 2000

Nazionalità

Ghanese

Ruolo

Attaccante esterno

Club

Charity Stars (Fonte Transfermarkt)