Juventus: La scheda di Paolo Pinto

 di Redazione FS24 Twitter:   articolo letto 42 volte
Fonte: giovanibianconeri.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Juventus: La scheda di Paolo Pinto

Paolo Pinto è un centrocampista al suo terzo anno anno di settore giovanile in Juventus. Avendo iniziato la carriera da trequartista, è a Torino che ha arretrato il suo raggio d’azione diventando una mezzala molto tecnica, capace di giocare sia in regia che ai lati del centrocampo. Bravo negli inserimenti in area avversaria e negli scambi stretti con i compagni di squadra è un giocatore oggi duttile e versatile.

CARATTERISTICHE

Nome: Paolo
Cognome: Pinto
Data di nascita: 1 maggio 2001
Luogo di nascita: Castelfranco Veneto (TV)
Altezza: 1.81 m
Peso: 70 kg
Ruolo: centrocampista
Piede preferito: destro
Arrivo alla Juventus: agosto 2015

STORIA – Paolo Pinto nasce e cresce con la sua famiglia in provincia di Treviso, a Castelfranco Veneto, il 1 maggio del 2001. Ha cominciato fin da piccolissimo a giocare a pallone, dall’età di 5 anni nella squadra del paese, il Giorgione, famoso anche per il suo prolifico settore giovanile. All’età di 12 anni, dopo vari anni “sotto osservazione” e di corteggiamenti, si trasferisce nel settore giovanile del Vicenza. E’ qui che Paolo si impone anche a livelli importanti, partecipando a tornei nazionali di livello in cui spiccano le sue qualità da trequartista/punta molto prolifica e tanto dotata tecnicamente. Sono tante le società che si fanno avanti col Vicenza per chiedere informazioni, su tutte Juventus, Roma, Atalanta e Fiorentina. Con Juve, Atalanta e Roma farà anche dei provini nei rispettivi centri di allenamento di Vinovo, Zingonia e Trigoria. A livello personale è da rimarcare l’esperienza nella 23esima edizione del Torneo Città di Borgaro Torinese (2014), in cui col suo Vicenza si classifica al terzo posto finale vincendo la finalina contro il Torino, nel torneo poi vinto proprio dalla Juventus. Pinto vince il premio di miglior giocatore del torneo, facendo sempre più breccia nei desideri dei bianconeri. Così, dopo due stagioni trascorse al Vicenza, passa ufficialmente alla Juventus nell’estate del 2015 al compimento dei 14 anni, strappandolo alla concorrenza e portandolo a Vinovo per iniziare l’anno del campionato Under 15 agli ordini del Mister Davide Cei. In bianconero viene arretrato nel ruolo ormai odierno di mezzala, impiegato non tantissimo, 16 presenze ma solamente 3 da titolare. Confermato alla Juventus anche l’anno successivo per il campionato Under 16 con Mister Edoardo Sacchini, colleziona 13 presenze di cui 8 da titolare. Ha iniziato quest’estate il suo terzo anno alla Juventus, dove disputa oggi il campionato Under 17 agli ordini di Mister Francesco Pedone.