ESCLUSIVA FS24 – Simone Valli alla conquista dell’Asia calcistica: tra Thailandia e Giappone, ecco la sua storia

08.09.2018 21:23 di Francesco Fedele  articolo letto 148 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA FS24 – Simone Valli alla conquista dell’Asia calcistica: tra Thailandia e Giappone, ecco la sua storia

Pensi alla Thailandia, e la prima associazione che prende forma nella tua mente è quella di un luogo paradisiaco, dove trascorrere giornate di relax in una parte del mondo completamente diversa da quella nella quale risiediamo. Ebbene, questo è parzialmente errato. Il motivo? In Thailandia c’è anche dell’altro, come il calcio ad esempio. Seppur il movimento sia ancora in erba, sono diversi i calciatori che, anno dopo anno, sono attratti sempre con maggiore intensità da questo Paese e, allargando il raggio, dall’Asia in generale: uno di questi è Simone Valli, classe ’95 impiegabile sia come esterno che come centrocampista centrale.

Nonostante la giovane età, parliamo di un vero e proprio giramondo che, per motivi professionali, ha avuto modo di conoscere Portogallo, Spagna, Tunisia e Romania, prima di approdare proprio in Thailandia. Curiosità: Valli è il primo italiano ad aver militato nel campionato thailandese, dato che altri connazionali si sono limitati a svolgere allenamenti oppure periodi di prova, senza poi legarsi ad alcuna realtà. Ciò è stato invece fatto da questo ragazzo che, dopo aver inizialmente firmato con il Samut Songkhram, ha deciso di accettare l’offerta del Surin Sugar, compagine militante nella terza divisione thailandese. Il motivo di questa scelta? Dopo essere stato in prova presso varie società della seconda serie locale, su consiglio del suo agente Nicolas Rognoni, fondatore della Rognoni & Partners Group Srl, Simone ha preferito scendere di categoria per potersi adattare ad un tenore di vita e ad un calcio completamente diverso da quello europeo.

Il ragazzo ha rifiutato il rinnovo per un’altra stagione, dato che il campionato tra una settimana chiuderà i battenti, ma ha fatto richiesta al suo agente di continuare la propria avventura in Asia. Sono pervenute richieste da Singapore, Cambogia e Giappone (precisamente da Tokyo), ed è in quest’ultimo Paese che, con molta probabilità, proseguirà la sua avventura asiatica. Ad ottobre comincerà il campionato ma, come apprendiamo da fonti vicine al ragazzo, la sua volontà è quella di tornare nel prossimo futuro in Thailandia.

Una scelta di vita prima che professionale: Simone Valli alla conquista dell’Asia.