ESCLUSIVA Sena presenta Marc Domenech Costa: "Un piccolo Iniesta, un diamante grezzo nelle mani del Barcellona"

01.05.2017 18:19 di Redazione FS24 Twitter:   articolo letto 279 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
ESCLUSIVA Sena presenta Marc Domenech Costa: "Un piccolo Iniesta, un diamante grezzo nelle mani del Barcellona"

Protagonista assoluto alla MECUP 2017 il blaugrana Marc Domenech Costa è un giocatore dal futuro assicurato secondo l'allenatore italiano Eugenio Sena, che ha seguito con grande attenzione il torneo spagnolo. Ecco la sua scheda esclusiva sul giovane talento del Barcellona:


Marc Domenech Costa è un calciatore della categoria Cadet del Barcellona. Non arriva al 1,62 centimetri di altezza ed è un classe 2002 , nato a novembre. Statistiche alla mano, nelle categorie giovanili professionistiche, la maggior parte dei calciatori del Barcellona è nato tra gennaio a giugno. Escludendo il compagno di squadra Kourouma Kourouma che è Gennaio 2003 (sotto età), è l'unico dei 21 giocatori portati alla Mecup ad essere nato dopo giugno. Abbiamo parlato della scarsa altezza, in linea con simboli blaugrana come  Iniesta e Xavi. Viene schierato come centropampista a destra nel tipico 1-4-3-3,  è un sinistro che non disdegna l'uso del destro. E' stato veramente interessante vedere le sue giocate al Torneo MECUP 2017, vuole sempre il pallone, chiedendolo ai compagni anche in situazioni difficili.
Ricevendola, con spazio davanti a sè, ha una visione di gioco tale da prendere la decisione più efficace e rapida in quel momento. Ha piede piccolissimo (non arriva al 37), ha controllo, velocità di conduzione e dribbling veramente impressionanti. In un fazzoletto di campo riesce a nascondersi e liberarsi da più avversari. Certamente a questa età, con giocatori fisicamente più strutturati , non dovrebbe essere un giocatore eccellente nei contrasti. Eppure, anche è abile e riesce a vincerne parecchi, entrando diretto sul pallone e tante volte in scivolata. Questo ragazzo è conscio delle sue capacità, osservandolo anche fuori dal campo di gioco, ha la mentalità giusta del giocatore serio e lavoratore  che vuole migliorarsi giorno dopo giorno. E' veramente un mix interessante di caratteristiche tecniche che puo' renderlo il nuovo Iniesta. E' un diamante che deve essere raffinato per brillare in tutto il suo splendore, ma certamente ne sentiremo parlare.